Un giovane Angelo

Michele Tradori 1Tra i collaboratori defunti c’è un giovane angelo, Michele Angelo Tradori. Michele era un giovane impegnato in diverse realtà domusnovesi; ministrante da piccolo, poi scout e componente della Banda musicale “Pietro Mascagni”.

Come tanti ragazzi aiutò la Confraternita vestendo l’abito da Babballottis. Le volte che lo vestiva, era solo per il Venerdì delle Palme poiché il Venerdì Santo e il giorno di Pasqua, il suo compito era suonare con la Banda Musicale, cosa che mi precisò nel 2000, quando due componenti della banda vestirono da “Giudeo” e lui, appunto, si lamentò dicendo che anche suonare il giorno del Venerdì Santo e per “S’incontru” significava collaborare.

Il suo collaborare esprimeva una gioia verso la vita, un inno alla vita.

L’ultimo aiuto che ci diede fu in occasione del Venerdì Santo del 2003, quando acquistammo le armature da Guardia Romana e Lui fu uno dei primi a vestirle.

Nel Settembre 2004 se ne andò prematuramente in cielo, e ci piace immaginarlo tra gli eserciti degli Angeli.

Michele Tradori

Dedico questo post ai genitori di Michele, ai fratelli e sorelle, alla cognata e cognati, e al piccolo nipotino che porta il suo nome.

Precedente Gismondo Pitzus Successivo Defendente Addari